Contattaci

Perché fare l'analisi della Concorrenza?

Perché una analisi della concorrenza

Un passo fondamentale per il successo di un'azienda è quello di individuare gli attori che già detengono quote del mercato di riferimento o che potranno ottenerne in futuro: dunque analizzarne la "concorrenza". Per fare ciò occorre disporre di adeguate informazioni sul posizionamento nel mercato, sulla segmentazione e sui risultati ottenuti dai concorrenti.
I concorrenti non solo minacciano costantemente l'azienda, ma influenzano la sua performance, i suoi risultati economico-finanziari e possono modificare le opportunità attuali e future presenti nel mercato. E' quindi opportuno condurre un'analisi dei concorrenti; a tale scopo occorre capire e valutare:

  1. Come si colloca e come viene interpretata l’offerta dei concorrenti in relazione alla domanda proposta dall’azienda in questione, le caratteristiche delle variabili del marketing mix e come vengono recepiti i concorrenti dai clienti stessi;
  2. Il genere e il grado di differenziazione dell'offerta (ampiezza e profondità);

Analisi del Concorrente:

Profilo di comportamento potenziale

Capacià

Quali sono i punti di forza e di debolezza

Obiettivi

Cosa muove il concorrente e in quale direzione

Strategia

Cosa fa e cosa può fare il concorrente

Reazioni

Valutazione delle capacità di reazione

L'analisi del benchmark

Confrontare le performance di un’azienda con quelle delle concorrenti “migliori”, attraverso un processo continuo e prevalentemente quantitativo di misurazione dei prodotti - servizi - processi, è un modo per valutare le effettive potenzialità dell’azienda in questione.

Conoscere quali strategie i competitors, soprattutto quelli che risultano migliori, hanno attuato per raggiungere le proprie performance è lo scopo finale di un’analisi di benchmark; di conseguenza, è possibile valutare quali margini di miglioramento ci sono per l’azienda, individuare quali modelli aziendali seguire e definire un proprio percorso di crescita.

Progettazione
  • Cosa e chi sottoporre al confronto

  • Modalità di raccolta, elaborazione e confronto dati
Esecuzione
  • Ricerca iniziale
  • Analisi specifica
  • Ricerca diretta
  • Visite aziendali
  • Questionari
  • Interviste
  • Telefono
  • Web
  • Video conferenze
  • Raccolta materiali
Confronto
  • Organizzazione e confronto delle informazioni raccolte
  • Individuazione delle differenze
  • Redazione di un rapporto di benchmark
Miglioramento continuo
  • Analisi delle cause



  • Organizzazione delle future attività di benchmark

Profilo aziendale, Forze e debolezze, Gamma prodotti/servizi




Benchmark prodotti, Benchmark servizi

Torna su